Frasi celebri

Raccolta frasi celebri (se volete potete inviare delle e-mail con le vostre frasi preferite così da ingrandire tale lista…grazie)PS le e-mail potete inviarle ad uno dei due indirizzi di posta presenti nella categoria “contatti”.

“La nostra più grande paura non è quella di essere inadeguati.
La nostra più grande paura è quella di essere potenti al di là di ogni misura.
È la nostra luce, non la nostra oscurità che più ci spaventa.
Agire da piccolo uomo non aiuta il mondo, non c’è nulla di illuminante nel rinchiudersi in sè stessi così che le persone intorno a noi si sentiranno insicure.
Noi siamo nati per rendere manifesta la gloria che c’è dentro di noi, non è solo in alcuni di noi è in tutti noi.
Se noi lasciamo la nostra luce splendere inconsciamente diamo alle altre persone il permesso di fare lo stesso.
Appena ci liberiamo dalla nostra paura la nostra presenza automaticamente libera gli altri.”

Tratta dal film “Coach Carter”

“Come osi voltare le spalle a me, schiavo! Ti toglierai l’ elmo e mi dirai il tuo nome!
Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, Comandante dell’ esercito del Nord, Generale delle legioni Felix. Servo leale dell’ unico vero Imperatore, Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato. Marito di una moglie uccisa. E avrò la mia vendetta. In questa vita o nell’ altra.”

“Al mio segnale, scatenate l’inferno.”

“Ciò che facciamo in vita, riecheggia nell’eternità”

“Se vi ritroverete a cavalcare su verdi praterie con il sole sulla faccia non disperatevi troppo perchè sarete nei campi elìsi e sarete gia morti.”

Forza e onore”

Io non sono stato il migliore perchè uccidevo rapidamente, io ero il migliore perchè la folla mi amava! Conquista la folla e conquisterai la libertà!

Hai un gran nome Massimo, prima di uccidere te dovrò uccidere il tuo nome”

Conoscevo un uomo che un giorno mi disse : “La morte sorride a tutti, un uomo non può far altro che sorriderle di rimando”

Padre mio, vigila su mia moglie e mio figlio, il resto è aria e polvere!”

Dammi una morte onorata, una morte da soldato…”

Il tempo degli onori presto sarà finito per te …principe!”

“Ho visto gran parte del resto del mondo..è brutale, crudele, oscuro…ROMA E’ LA LUCE!”

Il cuore di Roma non è il marmo del Senato, ma la sabbia del Colosseo.”

E come vostra madre era con voi al principio, io sarò con voi alla fine…”

Una volta c’era un Sogno e quel Sogno era Roma…”

“Conquisterò la folla, le darò qualcosa che non ha mai visto prima!”

Massacrerei il mondo intero se solo tu mi amassi.”

“Mi chiedono di uccidere e io uccido…tanto basta!”

Non sono un uomo del popolo, ma per il popolo…”

Oggi ho visto uno schiavo diventare più potente dell’imperatore di Roma!”

Dì a mia moglie e mio figlio che vivo solo per poterli riabbracciare…”

Tratte dal film “Il Gladiatore”

“Odio il modo in cui mi parli e il modo in cui ti tagli i capelli…Odio il modo in cui guidi la mia macchina,odio quando mi fissi…Odio i tuoi stupidi stivali anfibi e il modo in cui mi leggi nella mente…Ti odio così tanto che mi fa stare male e mi fa perfino scrivere poesie…Ti odio…Odio quando hai sempre ragione…Odio quando mi menti…Odio quando mi fai ridere…Odio anche di più quando mi fai piangere…Odio quando tu non mi sei intorno, e il fatto ke non mi abbia kiamato…Ma più di tutti odio il fatto ke nn ti odio…Nemmeno quasi,nemmeno un pochino,nemmeno niente…”

Tratta dal film “10 cose che odio di te”

“…e tutto quello che devi fare è metterti le cuffie sdraiarti x terra e ascoltare il cd della tua traccia dopo traccia,nessuna è andata persa,tutte sono state vissute e tutte in un modo o nell’altro servono ad andare avanti.Non pentirti,non giudicarti,sei quello che sei e non c’è niente di meglio al mondo!!Pause,Rewind,Play e ancora,e ancora,e ancora,non spegnere mai il tuo campionatore,continua a registrare a mettere insieme i suoni per riempire il caos che hai dentro, e se scenderà una lacrima quando li ascolti,beh non preoccuparti,sarà come la lacrima di un fan che ascolta la sua canzone preferita! F.M 107.3 radio Caos il tuo BPM,tutto il resto è rumore bianco!!”

Tratta dal film “Tre metri sopra il cielo”

“senza il male non riusciremo mai ad avere il bene”

“Nella vita ci sono tre regole: 1) C’e’ sempre una vittima. 2) L’importante e’ che non sia tu”. “E la terza?”. “Me la sono dimenticata”.

Tratta dal film “8mm – Delitto a luci rosse”

“Addio amore mio”. Non lo dice. Non c’è spazio per la tenerezza, non a Sparta. Non c’è posto per la debolezza. Solo i duri e i forti possono definirsi Spartani. Solo i duri. Solo i forti.

Capitano persiano: “Spartani! Arrendetevi e deponete le armi!”
Leonida: “Venite a prenderle!”

Ricordate questo giorno, uomini. Perché questo giorno è vostro e lo sarà per sempre.

Non è la paura a governarlo, ma solo una cresciuta percezione delle cose: l’aria fredda nei polmoni, i pini piegati dal vento della notte che incombe. Le sue mani sono ferme. La sua forma: perfetta.

Il lupo comincia a girare intorno al ragazzo. Artigli di acciaio nero. Pelo scuro come notte. Occhi rossi di fuoco: gioielli dalle cave dell’inferno.

Regina Gorgo: “Ritorna con il tuo scudo o su di esso.”
Re Leonida: “Sì mia signora…”

Serse: “Non ci sarà alcuna gloria nel tuo sacrificio, presto cancellerò persino il ricordo di Sparta dagli annali!, ogni pergamena scritta dai greci verrà bruciata!, a ogni storico greco e a ogni scriba verranno cavati gli occhi e la loro lingua mozzata!. Chiunque evocherà il solo nome di Sparta o di Leonida sarà punibile con la morte!! Il mondo non saprà mai che siete esistiti Leonida!”
Re Leonida: “Il mondo saprà che degli uomini liberi si sono opposti ad un tiranno, che pochi si sono opposti a molti, e prima che questa battaglia sia finita, che persino un Dio re può sanguinare.”

Qui è dove li bloccheremo…
Qui è dove combatteremo…
Qui è dove moriranno!

Stasera ceneremo all’inferno!

Soldato Spartano: Mio re! È un onore morire al tuo fianco…
Re Leonida: è un onore aver vissuto al tuo…

– Capitano spartano: il terremoto!
– Re Leonida: no capitano… formazioni da battaglia!

Erano i 300 contro un milione… e hanno combattuto per la cosa che amavano di più… Sparta.

Tratto dal film “300”

Frasi celebriultima modifica: 2008-05-03T11:50:00+02:00da pasqualecossai
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Frasi celebri

  1. bravo pako …questo blog m piace….hihihi la tua dolce amichetta…
    indizio?!..
    sn bionda
    occhi azzurri
    panzella
    ja te lo dico …sn polacca….tvttttttttttttttttttttttttttttttttttb ciau by vale

I commenti sono chiusi.